Delegazioni etiopi in visita alla SMAT

2017-11-06

Nell'ambito del programma di formazione realizzato da Hydroaid a favore dei quadri del Fondo per lo Sviluppo delle Risorse Idriche dell'Etiopia

Una prima delegazione è stata in visita a Torino dal 16 al 26 ottobre; composta dal Direttore Generale, Wanna Wake Gelesu, e dai responsabili dei settori pianificazione, finanza e relazioni pubbliche, è stata impegnata in un programma di attività formative e visite tecniche finalizzate allo scambio di conoscenze con il sistema piemontese.
Le attività si sono svolte presso la SMAT.
Da cinque anni, Hydroaid realizza una serie di iniziative di formazione e capacity development in Etiopia: il progetto WATSAM, finanziato dall’Unione Europea e la piattaforma A focus on Ethiopia, con i progetti di formazione a distanza finanziati dall’Autorità d’Ambito Torinese ATO3, hanno consentito di costruire e consolidare relazioni con le autorità locali, regionali e nazionali etiopi. In questo quadro si inserisce la collaborazione di Hydroaid con il Fondo, volta a rafforzarne le competenze nella valutazione dei progetti infrastrutturali per l’approvvigionamento idrico e degli aspetti amministrativi, manageriali e tecnici, ad essi connessi.
A tale scopo, il 4 aprile 2017 è stato sottoscritto un accordo fra il Fondo ed Hydroaid per la realizzazione di un programma di formazione articolato in più fasi: la prima, dedicata agli aspetti tecnici ed economici della progettazione, si è svolta nel luglio scorso presso gli uffici del Fondo di Addis Abeba. A partire dal 16 ottobre ha preso avvio la seconda fase, a Torino, con una sessione di approfondimento teorico, visite tecniche agli impianti e focus tematico sugli aspetti normativi, regolatori e di valutazione finanziaria. Per 10 giorni, un primo gruppo di 5 alti funzionari del Fondo hanno avuto la possibilità di osservare da vicino il modello di governance dell’acqua adottato in Piemonte e confrontarsi con amministratori, tecnici e regolatori sulle soluzioni più efficaci per il miglioramento del servizio idrico in Etiopia. Si è avviata in questi giorni la visita di un secondo gruppo di tecnici del Fondo, che resteranno a Torino fino al 17 novembre, e che concluderà questa intensa fase di formazione e scambio.


www.smatorino.it