SMAT in Cina con le Utilities italiane

2007-03-23

Confservizi coordina la componente tecnica nazionale del gruppo di lavoro italo-cinese

SMAT in CinaSMAT con altre aziende associate alla Confservizi (confederazione che rappresenta le aziende e gli enti che gestiscono i Servizi Pubblici Locali) partecipa alla missione in Cina con una delegazione tecnica che, dal 17 al 25 marzo, visita le cinque città per le quali è stato stilato un progetto di sviluppo urbano.
Huaninan (Provincia dello Anhui), Guixi (Provincia dello Jiangxi), Binzhou (Provincia dello Shandong), Jinghua (Provincia dello Zhejiang), Shouguang (Provincia dello Shandong): le cinque municipalità cinesi che hanno espresso interesse a collaborare con le public utilities italiane per progettare, realizzare e gestire una parte consistente dei loro piani di sviluppo in tema di servizi pubblici locali.
Il programma della settimana condurrà la delegazione in visita ufficiale nelle cinque città per verificare concretamente il piano operativo.
La missione segue una serie di incontri istituzionali ed imprenditoriali che hanno consentito la nascita di una Associazione Italo-Cinese per la collaborazione bilaterale tra Italia e Cina nel settore dei servizi.
Il coinvolgimento di Confservizi, che partecipa da tempo ai lavori del Comitato Governativo Italia/Cina, ha l'obiettivo di proporre il sistema italiano delle utilities per accompagnare il percorso di urbanizzazione che la Cina sta vivendo.

Conferenza in Cina

Impianti in Cina


www.smatorino.it