SMAT rinnova l'adesione alla settimana europea per la riduzione dei rifiuti promossa dalla Commissione Europea

2016-11-22

L’azienda partecipa all’ottava edizione della campagna di sensibilizzazione di prevenzione dei rifiuti proseguendo l’attività promozionale dei Punti Acqua

L’ottava edizione della Settimana Europea per la riduzione dei rifiuti che ha preso avvio il 19 e si concluderà il 27 novembre, quest’anno affronta il tema della riduzione dell’impatto ambientale degli imballaggi ed è rivolta alle imprese, alle associazioni e alle istituzioni che si impegnano nella prevenzione dei rifiuti.
In Italia le adesioni alla SERR 2016 sono state 4.419 e in tutta Europa più di 10mila, tra cui quella SMAT relativa alla promozione del Punto Acqua.
Incentivando i cittadini a bere l’acqua di rete, i Chioschi dell’acqua rappresentano un’azione significativa a favore dell’ambiente contribuendo alla riduzione degli imballaggi. Attraverso i 34.919.750 litri d’acqua erogati complessivamente dai 136  Chioschi SMAT attivi sul territorio, all’ambiente sono stati sottratti 884.600 kg di plastica, l’equivalente di 23.279.830 bottiglie di plastica.
Tra le azioni italiane di adesione alla SERR anche quella di Utilitalia, la Federazione che riunisce le Aziende operanti nei servizi pubblici dell'Acqua, dell'Ambiente, dell'Energia Elettrica e del Gas di cui fa parte anche SMAT. Utilitalia ha aderito alla campagna di sensibilizzazione realizzando una guida alle buone pratiche per la riduzione dell’impatto ambientale, dei consumi e dei costi durante il lavoro d’ufficio. Tra le tematiche affrontate il consumo di carta, la produzione e il corretto smaltimento dei rifiuti, il risparmio energetico e quello idrico.

www.menorifiuti.org

www.ewwr.eu/it


www.smatorino.it