testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

SMAT protagonista delle migliori pratiche “Utili all’Italia”

Il Primo Censimento delle iniziative più utili ai cittadini e all’ambiente realizzate dalle aziende dell’acqua, dell’energia e dei rifiuti, la raccolta condotta da Utilitalia.

L’idea di raccogliere le migliori pratiche nei servizi pubblici locali è a supporto di un progetto più ambizioso: quello di raccogliere la fantasia progettuale, l’attenzione alla tutela delle risorse ambientali, la sfida al cambiamento per fornire una visione delle città del futuro.
Il lavoro di raccolta ed analisi delle schede compilate a cura delle aziende ha consentito di realizzare un database che vede i progetti così suddivisi: 90 nell’ambito della Responsabilità sociale e ambientale, 83 nell’Innovazione tecnologica, 52 nell’Efficienza energetica e 49 nell’Organizzazione aziendale e risorse umane. Si tratta del Primo Censimento delle migliori pratiche mai realizzato da quando esistono le aziende che si occupano di servizi pubblici locali, un lavoro che raccoglie i migliori progetti realizzati negli ultimi tre anni dalle aziende il cui impegno quotidiano rappresenta alcuni dei settori attraverso i quali si misura la qualità della vita nelle nostre città. Tra i 274 progetti, presentati da 134 aziende, Utilitalia ne ha selezionati 80 he forniscono uno spaccato delle aziende, della differente struttura societaria, dei territori che rappresentano.
Fra i progetti segnalati: PERSEO, finalizzato alla realizzazione di un giubbotto ad acqua indossabile dagli astronauti per la protezione dalle radiazioni cosmiche nel corso delle missioni spaziali, che vede SMAT impegnata nella realizzazione delle sacche (in materiale polimerico inerte) contenute all’interno del sistema indossabile, attività per la quale l’azienda si avvale della collaborazione con Aerosekur, fornitore specializzato nello sviluppo di prodotti e tecnologie da utilizzare in ambito terrestre e spaziale.
Partner di SMAT per il progetto PERSEO sono: Università di Pavia, TAS-I, Aviotec, ALTEC, Università degli Studi di Roma Tor Vergata.
Per il Censimento di Utilitalia SMAT ha presentato altri 3 progetti: uno nell’ambito della Responsabilità sociale e ambientale, “Tariffa Sostenibile”, che testimonia l’impegno quotidiano di SMAT a sostegno delle famiglie in difficoltà, e tre in quello nell’ambito dell’Innovazione tecnologica. In quest’ultimo ambito rientrano: “Biowyse” per la prevenzione ed il monitoraggio della biocontaminazione all’interno degli ambienti confinati, “Demosofc” prevede la realizzazione di un impianto di co-generazione a impatto zero alimentato dal biogas dei fanghi di risulta dalle acque reflue del depuratore SMAT di Collegno (To).