testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

Ad Ecomondo le Utilities in piazza

SMAT tra le Aziende di pubblica utilità nazionali ed internazionali

Nella cornice della Fiera di Rimini, si è svolta dal 7 al 10 novembre, la 21esima edizione dell’evento dedicato all’economia verde e circolare.
Anche per l’edizione 2017 Utilitalia, la Federazione delle Aziende operanti nei servizi pubblici dell'Acqua, dell'Ambiente, dell'Energia Elettrica e del Gas, ha confermato la partnership con il Global Water Expo di Ecomondo. L’Associazione è stata presente nella Piazza delle Utilities, una vetrina delle novità nel campo delle start-up, dei brevetti e delle tecnologie in cui le aziende produttrici hanno incontrato le Utilities nazionali ed internazionali. All’interno della Piazza un ricco palinsesto di incontri, seminari, workshop e “lunch conference” coordinati da Utilitalia per confrontarsi sui temi dell’economia circolare nel settore idrico. All’evento presente anche SMAT, che ha contribuito alla realizzazione del programma con due appuntamenti nella giornata di giovedì 9 novembre presso la Piazza di Utilitalia:
dalle 10 alle 13, il Convegno Dall’ambiente nuove sfide nella potabilità delle acque: rassegna di casi reali, a cura di Utilitalia e dell’Istituto Superiore di Sanità. Il dibattito, dedicato al tema dei nuovi contaminanti e alle situazioni critiche per le quali molto spesso la normativa vigente non è aggiornata ha esaminato alcuni casi e le relative soluzioni adottate dalle autorità sanitarie e dai gestori del servizio idrico per salvaguardare la salute dei cittadini. Presidente della sessione è stata Lorenza Meucci, Coordinatore del gruppo Acque potabili di Utilitalia e al convegno hanno preso parte le aziende idriche che stanno affrontando il problema, i responsabili dell’ambiente nelle aree interessate e l’Istituto superiore di Sanità.
Dalle 13 alle 15, la lunch conference a cura di SMAT, L'impianto DEMOSOFC: recupero energetico da acque reflue tramite fuel cells. Lorenza Meucci, responsabile del Centro Ricerche SMAT e Marta Gandiglio del Politecnico Di Torino hanno illustrato il primo impianto di taglia industriale in Europa con celle a combustibile ad ossidi solidi (SOFC) alimentate a biogas da depurazione delle acque che consente di produrre energia con elevatissima efficienza utilizzando un combustibile rinnovabile e con zero emissioni inquinanti in atmosfera.

Consulta il programma di Ecomondo