testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Accredia

BS OHSAS 18001:2007 cert. numero 9192.MACT

UNI EN ISO 14001:2015 cert. numero 9191.SMTO.

ISO 22000

News

Un protocollo per destinare alla solidarietà un cent ogni 1.000 litri d’acqua

Firmato un impegno a far varare una legge che consenta di accantonare un centesimo di euro ogni metro cubo di acqua che viene fatturato in bolletta.

Il protocollo è stato firmato a Firenze dai rappresentanti delle imprese che si occupano di ciclo idrico riunite in Federutility e nell’associazione europea Eureau, dal Comune di Firenze, dalla Regione Toscana, dall’Undp, dall’Euro-africanpartnership, Water Right Foundation, dai rappresentanti dell’Università di Firenze e dalla Confederazione dei fondi di cooperazione solidarietà della Spagna.
L’iniziativa, nata sulla base di un’esperienza di solidarietà realizzata dai Comuni dell’Ato 3- Firenze, ha incontrato il parere favorevole delle aziende perché, come ha dichiarato Mauro D’Ascenzi, presidente aggiunto di Federutility :” La questione dell’acqua non è più regionale o nazionale. Il problema dell’equilibrio delle risorse è globale. Ci sono spostamenti demografici, cambi di clima e fenomeni migratori”.
“Se ad ogni centesimo che potrebbero accantonare le aziende, si aggiungessero, un centesimo dell’ente locale ed uno della cooperazione, ci vorrebbe poco a mutare queste cifre in volumi economici significativi, tali da cambiare il destino di interi Paesi”, ha affermato D’Ascenzi.
L’ATO 3 Torinese già dal 2004 applica sulla tariffa un contributo per iniziative di solidarietà e cooperazione internazionale, pari a 1 millesimo di euro per ogni mc di acqua fatturata, e provvede a destinare i proventi a vari progetti.