testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Accredia

BS OHSAS 18001:2007 cert. numero 9192.MACT

UNI EN ISO 14001:2015 cert. numero 9191.SMTO.

ISO 22000

News

Dal rubinetto di casa allo spazio: l’acqua delle missioni spaziali raccontata in biblioteca

In occasione del Festival OFF dell’Innovazione e della Scienza, SMAT ha esposto la campagna Buona nello Spazio Buona a Casa Tua

Si è conclusa domenica 23 ottobre la 4^ edizione della Rassegna culturale Noi Robot di cui SMAT è stata sponsor. All’interno del Festival OFF, due sono stati gli appuntamenti che hanno visto SMAT direttamente coinvolta: giovedì 20 ottobre alla Biblioteca del CIM di Mappano, in collaborazione con il MUFANT – MuseoLab del fantastico e della fantascienza e venerdì 21 ottobre alla Biblioteca Arduino di Moncalieri in collaborazione con Altec.
Buona nello Spazio Buona a Casa tua è la campagna SMAT che promuove l’acqua della Città, la stessa bevuta dagli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale. L’azienda ha predisposto all’interno delle due biblioteche in cui si sono svolti gli eventi un allestimento sull’acqua potabile per “usi spaziali” destinata agli astronauti della Stazione orbitante prodotta da SMAT in qualità di partner delle Agenzie Aerospaziali di Stati Uniti, Russia ed Europa dal 2008.
Presso la biblioteca Arduino di Moncalieri SMAT ha inoltre partecipato all’incontro “Vita nello Spazio: istruzioni per l’uso” in cui si è parlato dell’alimentazione, dell’abbigliamento, dell’attività fisica degli astronauti a bordo della Stazione orbitante ed in generale di come vengono gestite le attività quotidiane, il riposo ed il tempo libero. Tra le curiosità raccontate, Donatella Giacosa del Centro Ricerche SMAT ha introdotto al pubblico i progetti sviluppati da SMAT relativi alla fornitura d’acqua per gli astronauti e le caratteristiche che deve avere per soddisfare i requisiti richiesti dalle missioni spaziali.