testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Accredia

BS OHSAS 18001:2007 cert. numero 9192.MACT

UNI EN ISO 14001:2015 cert. numero 9191.SMTO.

ISO 22000

News

A Cremona illustrato il piano SMAT di sicurezza delle acque

L’intervento dell’Amministratore delegato ha avuto luogo durante il Convegno “la Risorsa Acqua in Italia e in Europa”

Si chiamano WPSS, Water Safety Plan e sono stati introdotti nella legislazione europea nel 2015 per garantire la sicurezza del sistema idropotabile, la qualità dell’acqua erogata e la protezione della salute dei cittadini attraverso una valutazione e gestione dei rischi dalla captazione al rubinetto.
I WPSS fanno parte di un sistema di gestione complesso che comprende la valutazione di vulnerabilità dell’intero acquedotto, il miglioramento delle tecnologie di protezione e controllo, la predisposizione di piani di crisi, l’introduzione di protocolli di comunicazione e di gestione dell’emergenza.
SMAT, con i quasi 300 comuni serviti si trova ad avere un piano di sicurezza su una rete acquedottistica di 11.000 km con le difficoltà che ne derivano, legate soprattutto alla diversità dei contesti e dei territori. “Per far fronte a tali problematiche SMAT sta realizzando un progetto con lo scopo di realizzare uno strumento informatico “user-friendly” che favorisca la predisposizione dei WPSS”. E’ quanto ha affermato Paolo Romano in occasione del Convegno La Risorsa Acqua in Italia e in Europa tenutosi lo scorso 2 dicembre a Cremona. “Per SMAT – ha concluso – particolarmente importante è la sezione relativa alla distribuzione dell’acqua: sono stati individuati 12 eventi pericolosi e 26 misure di controllo per la valutazione e la gestione dei rischi legate a questa fase del processo”.