testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

Salone del Gusto 2016: i numeri SMAT a sostegno della sostenibilità ambientale

I dati sull’impatto economico, sociale, culturale e ambientale del Salone sono stati presentati mercoledì 14 dicembre in conferenza stampa presso l’Aula Magna dell’Università di Torino

L’edizione 2016 dei Terra Madre 2016, svoltasi a Torino dal 22 al 26 settembre oltre ad essersi contraddistinta come evento en plein air, è stata caratterizzata dall’applicazione del progetto Systemic Event Design (SEeD) – ideato dall’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.
“Sostenibilità in Città!” il motivo conduttore del progetto, nato con lo scopo di indicare un approccio sistemico per i grandi eventi culturali tenendo conto di quattro criteri fondamentali: sostenibilità ambientale, accessibilità culturale, impatto economico sul territorio ed innovazione sociale.
Durante Terra Madre Salone del Gusto 2016, all’interno dei quattro ambiti progettuali, sono state messe in atto 67 azioni in collaborazione con oltre 40 partner del progetto sistemico, tra cui SMAT, che nell’ambito della sostenibilità ambientale ha erogato ed offerto acqua buona, sicura e a km 0.
SMAT ha supportato l’evento attraverso l’installazione e la fornitura di 6 colonnine di rete, erogando complessivamente 51.000 litri d’acqua, corrispondenti ad un risparmio di 102.000 bottigliette di plastica da mezzo litro.
Inoltre, durante l’edizione 2016, il consumo dell’acqua di rete è stato favorito rispetto alle precedenti edizioni indoor, dalle presenza delle numerose fontanelle, i Toret sul territorio cittadino.