testata smat

international version

la mappa dei toretti di torino

vai a punto acqua smat

Impianto Castiglione T.se
in evidenza

AVVISO AGLI UTENTI INDUSTRIALI Richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale per gli scarichi in fognatura di acque reflue industriali

NUOVA AUTORIZZAZIONE UNICA AMBIENTALE (A.U.A) DELL'IMPIANTO DI CASTIGLIONE T.SE

AVVISO ALL'UTENZA

BONUS per la bolletta dell'acqua


Cersa

News

Restaurato un frammento dell'acquedotto romano di Chieri

La conferenza stampa di presentazione venerdì 24 marzo in sala consiliare

In occasione dei festeggiamenti per la Giornata Mondiale dell’Acqua, la Città di Chieri ha  esposto per la prima volta l’opera di valorizzazione archeologica relativa ad una sezione di acquedotto di origine romana presente sul territorio. Il frammento, lungo circa due metri e risistemato dalla Soprintendenza, con il sostegno di SMAT, ha trovato collocazione sotto il porticato del municipio, dove un pannello esplicativo dotato di QR code permetterà ai visitatori di ottenere informazioni sul reperto.
La consigliera Laura Vaschetti in qualità di archeologa ha parlato ai presenti del significato del ritrovamento e del suo potenziale didattico “i romani erano grandi costruttori di ponti, strade e acquedotti. Il Chierese è un territorio ricco di storia  e grazie a ritrovamenti di questo genere e alla loro valorizzazione avviene la trasmissione e la divulgazione alle nuove generazioni”.
Paolo Romano, Amministratore delegato SMAT in apertura dell’intervento ha voluto sottolineare l’importanza della Giornata Mondiale dedicata alla risorsa idrica, che l’azienda festeggia da anni, promuovendo iniziative di sostenibilità come il Premio Punto Acqua, la cui cerimonia di premiazione si è svolta proprio lo scorso 22 marzo. “Abbiamo scelto di contribuire al restauro, perché il manufatto è una testimonianza infrastrutturale dell’epoca romana legata al servizio idrico, una documentazione di come funzionavano gli acquedotti romani, predecessori dei moderni impianti”. “Oggi – ha proseguito l’Amministratore delegato – per conoscere da vicino il funzionamento degli impianti di potabilizzazione e depurazione, i cittadini hanno la possibilità di visitarli personalmente. In occasione della manifestazione nazionale Impianti Aperti, che si svolge tradizionalmente nel mese di maggio, SMAT organizza visite guidate dal personale tecnico ai propri impianti.” 
Al termine della cerimonia, ai presenti è stata offerta la possibilità di visitare, nel secondo cortile del Municipio, la Mostra archeologica Chieri.