ANCHE LE AREE SMAT NEL BANDO FORESTAZIONE DELL’AREA METROPOLITANA TORINESE


Sono 70.000 i nuovi alberi nel territorio metropolitano torinese messi a dimora con l’obiettivo di contrastare i cambiamenti climatici, assorbire CO2 e inquinanti di pianura, produrre ossigeno e migliorare la salute dei cittadini, creare servizi ecosistemici e nuovi paesaggi periurbani.

La messa a dimora delle nuove piante, tutte di specie rigorosamente autoctone, della zona fitoclimatica della pianura padana avviene nell'ambito di cinque progetti presentati da Città Metropolitana di Torino e approvati attraverso il Bando Forestazione pubblicato dal Ministero dell'ambiente all'interno del Decreto Clima. I progetti prevedono tutti la riforestazione e manutenzione delle zone interessate per i prossimi sette anni. Tra queste anche aree SMAT.

L’azienda, che ha il compito di tutelare le fonti di approvvigionamento e le relative aree di rispetto, è impegnata anche nella cura, nella manutenzione e nella piantumazione delle aree verdi in prossimità degli impianti e degli edifici aziendali, per una superficie complessiva di oltre 8.570.000 m2.

data aggiornamento 30 Dicembre 2021

Potrebbe interessarti anche:


SMAT HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE TOP EMPLOYER 2022

SMAT è tra le aziende italiane che si sono distinte per l’impegno nel fornire le migliori condizioni di lavoro...

AL VIA I LAVORI PER L’IDROPOLITANA DI TORINO

Inizieranno il prossimo marzo i lavori per la realizzazione del nuovo collettore fognario: un’opera che si estende su un...

DA GENNAIO RIORGANIZZATO IL SERVIZIO IDRICO IN VALLE DI SUSA

È partita la nuova organizzazione del servizio idrico in Valle di Susa, che era stata presentata ai sindaci dell’Alta...