CERIMONIA ONLINE PER IL PREMIO PIEMONTE INNOVAZIONE


Si è conclusa con una premiazione online la quarta edizione del Premio Piemonte Innovazione, promosso da ANCI Piemonte per incoraggiare l’innovazione come volano di qualità dei servizi pubblici e di crescita dei territori.

All'incontro, moderato dal giornalista Andrea RINALDI, hanno preso parte il Presidente dell’Anci Andrea CORSARO, il Vice Presidente Michele PIANETTA, il presidente della commissione di valutazione, Cesare EMANUEL, l’Assessore all'Innovazione della Regione Piemonte Matteo MARNATI, oltre ai rappresentanti degli Enti vincitori e degli sponsor.

Tra questi SMAT, il cui sostegno al Premio è stato spiegato dal Presidente, Paolo ROMANO: “Per noi che finalizziamo l’innovazione alla gestione di un servizio importantissimo come quello idrico su un territorio di 280 Comuni, dove risiede metà della popolazione piemontese, questa iniziativa rappresenta un modo per capire come l’innovazione sia letta ed interpretata dalle comunità locali.

In questa logica abbiamo voluto sostenere il Premio trovando inoltre interessante che tutti i progetti coinvolti siano caratterizzati nei modi più diversificati dalla tutela dell’ambiente, principio fondamentale del Servizio Idrico Integrato”.

“SMAT – ha continuato ROMANO – è impegnata in circa 40 progetti di forte innovazione e difesa ambientale: dall'abbattimento di immissioni di CO2 all'utilizzo di energia da fonti rinnovabili e di autoproduzione di energia verde, fino ad arrivare alla sostituzione di tutti gli automezzi aziendali con veicoli ibridi ed elettrici e alla piantumazione di circa 60.000 nuovi alberi.

Questo è l’obiettivo che riteniamo si debba raggiungere e per tale ragione – ha concluso il Presidente – SMAT ha voluto offrire un premio specifico sull'uso dell’acqua a km zero con la convinzione che la tutela della risorsa idrica sia determinante per il futuro del pianeta”.

“La grande partecipazione e le oltre 50 candidature – ha detto l’Assessore MARNATI – dimostrano che si tratta di un’iniziativa da valorizzare, uno strumento che avvicina territori diversi e consente a realtà più piccole di competere con le grandi aree urbane, affrontando le sfide della smart city”.

Tra i premiati 3 Comuni dell’area metropolitana torinese: Chieri, Venaria e Avigliana. A quest’ultimo è stato assegnato il Premio SMAT per il progetto “Biblioteca degli oggetti”.

Potrebbe interessarti anche:


SMAT ORGANIZZA IL WORKSHOP “EU VERSUS ITALIAN WATER MANAGEMENT”

Si svolgerà da remoto il prossimo 18 gennaio il seminario EU Versus Italian Water Management  organizzato da SMAT nell’ambito...

FALSI ADDETTI SMAT A SAN MAURO TORINESE

Nel territorio dell’area metropolitana torinese sono sempre più frequenti spiacevoli episodi di persone che, qualificandosi come tecnici SMAT, chiedono...

SMAT HA OTTENUTO DALLA BEI FINANZIAMENTI PER 100 MILIONI DI EURO

La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha approvato un prestito totale da 100 milioni di Euro con la...