DA GENNAIO RIORGANIZZATO IL SERVIZIO IDRICO IN VALLE DI SUSA


È partita la nuova organizzazione del servizio idrico in Valle di Susa, che era stata presentata ai sindaci dell’Alta Valle lo scorso 23 settembre a Bardonecchia, in occasione della visita all'Acquedotto di Valle.

L’accordo per la razionalizzazione del servizio idrico integrato in Valle di Susa, siglato dal Presidente di SMAT, Paolo Romano, e dall’Amministratore delegato di Acea Pinerolese, Francesco Carcioffo, prevede infatti, a partire dal 1° gennaio, il superamento della gestione degli acquedotti montani, finora in capo in parte a SMAT ed in parte ad Acea Pinerolese.

Da quest’anno SMAT si occupa della gestione diretta del servizio, anche attraverso il Grande Acquedotto di Valle, nei Comuni di: Bardonecchia, Chianoccco, Chiomonte, Exilles, Giaglione, Gravere, Mompantero, Novalesa, Oulx, Salbertrand, Sauze d’Oulx e Venaus.

Per contro, ad Acea sono passate le gestioni operative di nove acquedotti di altrettanti Comuni del Pinerolese e della Val Germanasca, attualmente gestiti da SMAT, si tratta dei Comuni di: Castagnole Piemonte, Lombriasco, None, Osasio, San Secondo di Pinerolo, Torre Pellice, Vigone, Villar Pellice e Virle Piemonte.

data aggiornamento 20 Gennaio 2022

Potrebbe interessarti anche:


SMAT AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO

Anche quest’anno SMAT conferma la propria partecipazione al Salone Internazionale del Libro con alcuni appuntamenti dedicati alla sostenibilità, all’educazione...

SMAT TECHNICAL SUPPLIER DELL’EUROVISION

Le aree dedicate ai giornalisti ed alle delegazioni del più grande evento di musica dal vivo saranno rifornite di...

A GIAGLIONE il 212° PUNTO ACQUA SMAT

Un nuovo chiosco SMAT in alta Valle di Susa: è stato installato a Giaglione in Frazione San Giuseppe 116....