DEMOSOFC CANDIDATO ALL’INNOVATION RADAR PRIZE


Il sistema DEMOSOFC, nato dal progetto coordinato dal Politecnico di Torino in partenariato con SMAT, con l’azienda finlandese Convion Oy, produttrice di sistemi SOFC, con il centro di ricerca finlandese VTT e con l’Imperial College of Science, Technology and Medicine di Londra è stato candidato all’Innovation Radar Prize, l’iniziativa della Commissione Europea volta ad individuare le migliori innovazioni nell'ambito dei progetti di ricerca finanziati dall'Unione Europea.

Realizzato presso il depuratore SMAT di Collegno, DEMOSOFC è il primo impianto di taglia industriale in Europa che, sfruttando la tecnologia delle celle a combustibile ad ossidi solidi (SOFC) alimentate dal biogas generato dai fanghi del processo di depurazione delle acque, è in grado di ottenere energia elettrica e termica ad alta efficienza e con emissioni inquinanti vicino allo zero.

In sinergia con i principi dell’economia circolare, il sistema trasforma in risorsa il processo di trattamento delle acque reflue, utilizzando materiali preesistenti ed evitando l’estrazione di nuove risorse.

Sarà possibile contribuire alla candidatura del DEMOSOFC compilando il form online.

data aggiornamento 29 Settembre 2021

Potrebbe interessarti anche:


SMAT AL FESTIVAL DEL GIORNALISMO ALIMENTARE

SMAT, è intervenuta al Circolo dei Lettori in occasione dell’appuntamento “La ricerca al servizio dell’acqua, tra sicurezza e qualità...

UN PUNTO ACQUA SMAT ANCHE A PAVONE CANAVESE

E’ stato inaugurato martedì 5 ottobre il 202° Punto Acqua SMAT; si trova a Pavone Canavese in via Dietro...

AL SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO SMAT PROPONE PER LA SEZIONE SCUOLE “YOULABWATER”, IL GIOCO A QUIZ SULLA RISORSA IDRICA

Nell’ambito del Salone Internazionale del Libro che si svolge al Lingotto Fiere di Torino dal 14 al 18 ottobre,...