GRANDE PARTECIPAZIONE PER IL LABORATORIO SULL’IMPRONTA IDRICA DEDICATO AI RAGAZZI


Ha riscosso grande partecipazione il laboratorio per ragazzi promosso da SMAT in collaborazione con Hydroaid, nell’ambito degli appuntamenti del Salone Internazionale del Libro dedicati alle Scuole.

YouLabWater_Nuova Vita Immaginaria: il nome dell’attività volta a sensibilizzare i giovani partecipanti in merito all’uso consapevole e responsabile della risorsa idrica attraverso la metodologia didattica del tinkering.

Cimentandosi con definizioni quali “acqua virtuale”, “consumo” e “riuso”, i ragazzi, divisi in gruppi, hanno risposto ad alcune domande sull’impronta idrica provando ad indovinare quanti litri d’acqua siano necessari per produrre, trasformare e portare al consumatore finale il tappo di una bottiglia di plastica, il vasetto di uno yogurt, il foglio di una rivista e parte di una scatola di cartone. Agli studenti è stato poi consegnato un kit “salvacqua” contenente gli stessi oggetti e chiesto loro di realizzare con il materiale fornito un oggetto di uso quotidiano, conteggiando i litri d’acqua risparmiati attraverso il materiale riciclato. 

All’attività hanno partecipato giovedì 9 maggio la classe 4^ E della Scuola Primaria “Giuseppe Ungaretti” di Grugliasco e, venerdì 10 maggio, la classe 2^P della Scuola Secondaria di Primo Grado di Pralormo.

data aggiornamento 17 Maggio 2024

Potrebbe interessarti anche:


CINEMAMBIENTE 2024: ASSEGNATO A THE FEAST IL PREMIO SMAT PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE

È giunta al temine domenica 9 giugno la 27^ edizione del Festival Cinemambiente che, quest’anno, ha visto la presentazione...

SPORTELLO SMAT A CASTELLAMONTE

L’ufficio si trasferisce presso il Palazzo Comunale, in piazza Martiri della Libertà 28.   A seguito di accordi con...

SMAT SI RICONFERMA PARTNER DI CINEMAMBIENTE

Ha preso il via martedì 4 giugno a Torino la ventisettesima edizione del Festival CinemAmbiente, uno dei più importanti...