IL TORET E’ DIVENTATO SMART


Da un progetto sperimentale nato dalla collaborazione fra Città di Torino, SMAT e Associazione “I Love Toret" le fontanelle con la testa di toro saranno in grado di dialogare con smartphone e tablet Ha preso il via la sperimentazione di promozione del territorio che, inserendosi nella logica della Smart City, attraverso una tecnologia innovativa potrà mettere cittadini e turisti in relazione con le fontane simbolo della Città. Si tratta di trasformare i toret presenti sul territorio in un’antenna in grado di trasmettere informazioni sulla qualità dell’acqua erogata dalla fontanella ma anche sulla storia del quartiere e dei monumenti più significativi della zona e sulle iniziative culturali. Scaricando gratuitamente l’app “I Love Toret, chi passeggerà per le vie di Torino potrà ricevere informazioni sullo smartphone o sul tablet direttamente dai toret. “I 719 toret, ben inseriti nel contesto urbano – commenta Paolo Romano, Amministratore delegato SMAT - sono oggetto di una manutenzione programmata: dalla verifica del loro funzionamento, la pulizia, l’adozione di sistemi di protezione in caso di abbassamento delle temperature, la riverniciatura fino al restauro conservativo. Per segnalare all’azienda eventuali anomalie su ognuno di essi è collocata una piastra che riporta il numero della fontanella ed il numero verde SMAT. Oggi, in virtù di questa nuova tecnologia – prosegue Paolo Romano - il toret oltre a erogare acqua fresca diventa anche uno strumento innovativo di comunicazione attraverso il quale veicolare informazioni utili ai nostri utenti: dalla qualità dell’acqua alle informazioni di servizio.” La fase sperimentale del progetto prevede che le antenne siano inizialmente installate in 5 toret del centro cittadino (Piazza Castello, Piazza San Carlo, Porta Susa FS, Piazza Vittorio Veneto e Piazza Bernini). L’obiettivo è quello di estendere nel tempo la rete a un numero più ampio di toret.
data aggiornamento 10 Maggio 2018

Potrebbe interessarti anche:


VISITE GUIDATE ALL’ACQUEDOTTO DEL PIAN DELLA MUSSA

Sabato 25 giugno – dalle 10,30 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 18,30 – l’azienda organizza le visite guidate...

I PRIMI 100 ANNI DELL’ACQUEDOTTO DEL PIAN DELLA MUSSA

Compie 100 anni l’acquedotto del Pian della Mussa, l’infrastruttura, inaugurata il 24 giugno del 1922, consentì l’immissione delle acque...

SMAT FORNISCE L’ACQUA IN OCCASIONE DEL TORINO PRIDE

Sabato 18 giugno il centro cittadino di Torino ospiterà la tradizionale manifestazione per l’affermazione dei diritti civili del popolo...