INAUGURATO IL PUNTO ACQUA SMAT NEL QUARTIERE PRAIA DI ASTI


Da giovedì 11 agosto il primo dei tre chioschi SMAT è ufficialmente attivo nel territorio astigiano Il Punto Acqua, ideato e realizzato con il know how SMAT, è stato installato ad Asti Est, nel quartiere Praia, e presto sarà seguito da quello di piazza Manina, alla Torretta, e da quello di corso Alba: i tre Punti Acqua voluti da Comune, e nati dalla collaborazione delle due aziende ASP e SMAT, che andranno ad ampliare il servizio fornito dalla struttura collocata in piazza Campo del Palio. Aprendo la cerimonia di inaugurazione il sindaco di Asti, Fabrizio BRIGNOLO, ha sottolineato la scelta dell’Amministrazione comunale di estendere il servizio fornito nel centro della città a tutti i quartieri. ”Un nuovo servizio che rende visibili anche quelli di acquedotto e fognatura, meno visibili ma per i quali Asp è molto impegnata”. Queste casette hanno creato un forte effetto di sensibilizzazione nei confronti della cultura e del rispetto dell’acqua, il loro utilizzo consente un risparmio per le famiglie ed un risparmio in termini di riduzione dei rifiuti” ha aggiunto il presidente dell’ATO5 Monferrato, Vincenzo Gerbi. Dopo aver ringraziato i tecnici che si sono impegnati per l’installazione della struttura il Presidente di ASP, Giovanna BECCUTI, ha approfondito, dati alla mano, il risparmio che ogni chiosco rappresenta per le famiglie: ”Si tratta di acqua costantemente controllata che per una famiglia di 3 componenti può rappresentare un risparmio dai 200 ai 250 euro”. SMAT, come gestore del servizio idrico integrato nell’area metropolitana di Torino, ha già installato 150 Punti Acqua sul territorio servito che erogano ogni anno oltre 30 milioni di litri d’acqua”, ha aggiunto Paolo Romano, Amministratore delegato di SMAT. “Il funzionamento di ciascun chiosco – ha spiegato ancora – è continuamente monitorato in remoto attraverso un sistema di telecontrollo si tratta perciò della vecchia fontanella, rivista in una veste più tecnologica che, in futuro, consentirà di rilevare eventuali diminuzioni di pressione sulla rete o variazioni, diventando punti strategici per la sicurezza del servizio idrico”.
data aggiornamento 11 Maggio 2018

Potrebbe interessarti anche:


CINEMAMBIENTE 2024: ASSEGNATO A THE FEAST IL PREMIO SMAT PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE

È giunta al temine domenica 9 giugno la 27^ edizione del Festival Cinemambiente che, quest’anno, ha visto la presentazione...

SPORTELLO SMAT A CASTELLAMONTE

L’ufficio si trasferisce presso il Palazzo Comunale, in piazza Martiri della Libertà 28.   A seguito di accordi con...

SMAT SI RICONFERMA PARTNER DI CINEMAMBIENTE

Ha preso il via martedì 4 giugno a Torino la ventisettesima edizione del Festival CinemAmbiente, uno dei più importanti...