LA TUTELA DEI CAMPI POZZI – METODOLOGIE INTEGRATE PER LA GESTIONE E LA SALVAGUARDIA DELLA RISORSA IDRICA


I RISULTATI DELLA RICERCA

Giovedì 2 dicembre alle ore 10,00 presso il Padiglione dell’Acqua della sede SMAT di corso XI Febbraio 14, a Torino, verranno illustrati i risultati conclusivi del progetto di ricerca “Metodologie integrate per la gestione e la salvaguardia della risorsa idrica: la tutela dei campi pozzi”.

La presentazione del progetto, nato dalla collaborazione scientifica tra il Centro Ricerche SMAT, il CNR-IGG, l’ARPA Piemonte e la Regione Piemonte, vedrà la partecipazione di: Paolo Romano, Presidente SMAT; Angelo Robotto, Direttore Generale ARPA Piemonte; Paolo Mancin, Dirigente Settore Tutela delle Acque Regione Piemonte; Roberto Ronco, Direttore Generale ATO3 Torinese; Giordano Colarullo, Direttore Generale Utilitalia; Antonello Provenzale  Direttore CNR-IGG, Pisa e dei ricercatori che hanno condotto la ricerca.

L’incontro sarà l’occasione per illustrare la metodologia di lavoro utilizzata per indagare i sistemi acquiferi pedemontani dell’area metropolitana di Torino e, in particolare, nelle aree di interesse regionale di Venaria Reale e Scalenghe con l’obiettivo generale di produrre significativi elementi conoscitivi per la salvaguardia dei campi pozzi che insistono su quei territori.

Sarà possibile seguire l’incontro anche tramite la diretta in streaming

data aggiornamento 30 Novembre 2021

Potrebbe interessarti anche:


SMAT HA OTTENUTO LA CERTIFICAZIONE TOP EMPLOYER 2022

SMAT è tra le aziende italiane che si sono distinte per l’impegno nel fornire le migliori condizioni di lavoro...

AL VIA I LAVORI PER L’IDROPOLITANA DI TORINO

Inizieranno il prossimo marzo i lavori per la realizzazione del nuovo collettore fognario: un’opera che si estende su un...

DA GENNAIO RIORGANIZZATO IL SERVIZIO IDRICO IN VALLE DI SUSA

È partita la nuova organizzazione del servizio idrico in Valle di Susa, che era stata presentata ai sindaci dell’Alta...