PRESENTATA LA SECONDA EDIZIONE DI “UTILI ALL’ITALIA”


È stata presentata il 30 marzo, nel corso di un webinar, la seconda edizione del Censimento promosso da Utilitalia sulle pratiche più efficaci per i cittadini e l’ambiente realizzate dai Servizi Pubblici.

Il volume contiene i migliori progetti conseguiti negli ultimi tre anni dalle aziende associate alla Federazione che maggiormente si sono distinte nella tutela dell’acqua e del risparmio idrico, nell'abbattimento dei livelli di inquinamento, nell'incremento della mobilità sostenibile, nello sviluppo della digitalizzazione dei servizi e nella riduzione dei rifiuti.

L’emergenza pandemica ha messo le utilities in prima linea nel continuare a garantire la continuità dei servizi anche durante il lockdown, attribuendogli un ruolo di primo piano per la ripartenza sociale ed economica del Paese nel segno della transizione ecologica.

In questa prospettiva, Utili all'Italia diventa il ritratto di un settore che da nord a sud ha tanto da offrire per migliorare la qualità della vita dei cittadini, in un periodo particolarmente difficile.

È stata la stessa Presidente di UTILITALIA, Michaela CASTELLI a sottolineare il rapporto sempre più saldo delle aziende associate con i territori di riferimento. “L’iniziativa - ha sostenuto - mette in luce la visione della Federazione sul disegno delle città del futuro evidenziando come interventi innovativi, trasformativi e potenzialmente replicabili possano contribuire a colmare il divario tra gli utenti e tra le diverse aree geografiche”.

Le cinque aree di sviluppo delle buone pratiche intraprese nei Servizi pubblici sono state illustrate dal Direttore Generale di Utilitalia, Giordano COLARULLO: innovazione tecnologica, tutela delle risorse ambientali, valorizzazione del capitale umano, responsabilità sociale per le comunità e utili in tempo di Covid-19.

La presentazione del Censimento è stata condotta dal giornalista Riccardo LUNA ed è intervenuto come ospite l’Economista, Coordinatore del Forum Disuguaglianze e Diversità, Fabrizio BARCA.

Potrebbe interessarti anche:


LE ATTIVITÀ’ SMAT TRA LE BUONE PRATICHE DEI SERVIZI PUBBLICI

Il Censimento Utili all’Italia, recentemente presentato è una sintesi dei progetti migliori con i quali le utilities stanno contribuendo...

SCENARI DI CAMBIAMENTO CLIMATICO: EFFETTI ECONOMICO-PATRIMONIALI PER LE UTILITIES

Per il ruolo che svolgono nelle politiche di sviluppo dei territori, le utilities si troveranno sempre di più ad...

SMAT ADERISCE ALLA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO E DEGLI STILI DI VITA SOSTENIBILI

SMAT conferma la propria adesione all’iniziativa M’Illumino di Meno, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di...