SMAT ADERISCE ALLA GIORNATA DEL RISPARMIO ENERGETICO E DEGLI STILI DI VITA SOSTENIBILI


SMAT conferma la propria adesione all'iniziativa M’Illumino di Meno, la giornata dedicata al risparmio energetico e agli stili di vita sostenibili lanciata nel 2005 dalla trasmissione radiofonica di Radio2 Caterpillar.

L’edizione 2021 è dedicata al “Salto di Specie”, all'evoluzione green che ognuno di noi deve intraprendere per vivere in maniera sostenibile, responsabile e in armonia con il pianeta.

Energia rinnovabile, mobilità sostenibile, risparmio energetico, riduzione alimentare, raccolta differenziata, tutela delle risorse ed economia circolare sono tutti balzi in avanti verso la transizione ecologica e l’iniziativa intende raccogliere e raccontare i piccoli e grandi gesti che, singole persone, aziende, enti ed istituzioni compiono quotidianamente a sostegno dell’ambiente.

Sempre di più, negli ultimi anni, la gestione del Servizio Idrico Integrato viene svolta da SMAT secondo i principi dell’economia circolare, con lo scopo di ridurre l’impatto ambientale. Oltre ad utilizzare presso i propri impianti processi avanzati di trattamento per incrementare il riutilizzo delle acque reflue trattate e per ridurre la quantità di rifiuti prodotti, l’azienda è impegnata in circa una quarantina i progetti a difesa dell’ambiente: dall'abbattimento di immissioni di CO2 all'utilizzo di energia da fonti rinnovabili (idroelettrico, fotovoltaico e cogenerazione da biogas ottenuto dalla depurazione delle acque reflue), all’autoproduzione di energia verde, alla piantumazione di circa 60.000 nuovi alberi fino al rinnovamento del parco automezzi con 220 veicoli ibridi a bifuel metano/benzina e 142 veicoli a trazione elettrica. Per affrontare il problema del consumo energetico, dal 2018, l’azienda acquista energia elettrica proveniente unicamente da fonte rinnovabile con certificazione di origine.

Accogliendo l’invito di Caterpillar, venerdì 26 marzo, SMAT aderirà a M’Illumino di Meno spegnendo simbolicamente le insegne e le luci della facciata d'ingresso della Sede centrale, del Centro Ricerche e dell'Impianto di Potabilizzazione del Po a Torino e del Centro di Risanamento Acque a Castiglione Torinese.

Potrebbe interessarti anche:


LE ATTIVITÀ’ SMAT TRA LE BUONE PRATICHE DEI SERVIZI PUBBLICI

Il Censimento Utili all’Italia, recentemente presentato è una sintesi dei progetti migliori con i quali le utilities stanno contribuendo...

PRESENTATA LA SECONDA EDIZIONE DI “UTILI ALL’ITALIA”

È stata presentata il 30 marzo, nel corso di un webinar, la seconda edizione del Censimento promosso da Utilitalia...

SCENARI DI CAMBIAMENTO CLIMATICO: EFFETTI ECONOMICO-PATRIMONIALI PER LE UTILITIES

Per il ruolo che svolgono nelle politiche di sviluppo dei territori, le utilities si troveranno sempre di più ad...