SMAT PARTECIPA ALLA NOTTE DEDICATA ALLA RICERCA SCIENTIFICA


SMAT torna ad unire il proprio nome alla Notte Europea delle Ricercatrici e dei Ricercatori, l’iniziativa che il 29 e 30 settembre animerà le piazze di tantissime città in Europa e nel Mondo portando la Ricerca scientifica fuori dai laboratori.

A Torino, l’evento, nato per sensibilizzare i cittadini sul ruolo rivestito dalla Scienza e dall’Innovazione nell'affrontare le future sfide del Pianeta, sarà ospitato per la prima volta dai Musei Reali.

La manifestazione offrirà l’opportunità di mostrare le proprie attività nel campo della ricerca applicata e dell’innovazione tecnologica e di dialogare soprattutto con le generazioni più giovani. SMAT in linea con gli obiettivi dell’iniziativa porterà in piazza il lavoro quotidiano dei tecnici e dei Ricercatori aziendali, rendendolo accessibile a tutti.

Diversi gli appuntamenti firmati SMAT: nell’ambito dell’Area Play allestita ai Giardini Reali, venerdì 29 settembre, dalle 20 alle 22 e sabato 30 settembre dalle 11 alle 13 e dalle 16 alle 18, i visitatori potranno fare “Un Tuffo nel Metaverso alla Scoperta dell’acqua”. Indossando degli Oculus i partecipanti viaggeranno a bordo di una navicella spaziale accompagnati da un avatar alla scoperta degli impianti SMAT. Un’esperienza virtuale e immersiva che inizierà dallo spazio e dall’attività di SMAT come fornitore ufficiale dell’acqua “di volo”, per proseguire verso la Terra, prima al bacino di Lagunaggio di La Loggia e all’impianto di potabilizzazione del Po e successivamente ai Laboratori e al Centro Ricerche SMAT. Il viaggio continuerà poi alla volta di Castiglione Torinese, dove si trova il più grande e importante impianto di depurazione d’Italia e fra i maggiori a livello europeo per concludersi presso uno degli oltre duecento Punti Acqua SMAT presenti sul territorio.

Sempre ai Giardini Reali, venerdì 29 settembre dalle 18 alle 19.30, nella sezione dedicata ai Caffè Scientifici, i Ricercatori SMAT incontreranno il pubblico per illustrare e approfondire i progetti e le aree di ricerca a cui quotidianamente lavorano per affrontare le sfide del settore idrico.

data aggiornamento 27 Settembre 2023

Potrebbe interessarti anche:


CINEMAMBIENTE 2024: ASSEGNATO A THE FEAST IL PREMIO SMAT PER IL MIGLIOR CORTOMETRAGGIO INTERNAZIONALE

È giunta al temine domenica 9 giugno la 27^ edizione del Festival Cinemambiente che, quest’anno, ha visto la presentazione...

SPORTELLO SMAT A CASTELLAMONTE

L’ufficio si trasferisce presso il Palazzo Comunale, in piazza Martiri della Libertà 28.   A seguito di accordi con...

SMAT SI RICONFERMA PARTNER DI CINEMAMBIENTE

Ha preso il via martedì 4 giugno a Torino la ventisettesima edizione del Festival CinemAmbiente, uno dei più importanti...