UN GREEN TOUR A SOSTEGNO DELL’AMBIENTE


Le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria non hanno ostacolato la riuscita del Green TOur, corsa competitiva di 8 chilometri, giunta alla sua seconda edizione.

Progettata e realizzata nella logica della sostenibilità ambientale da cui ha origine il nome, la manifestazione si è svolta domenica 27 settembre nella formula “crono”, con quattro partenze scaglionate per garantire il distanziamento e rispettare le nuove normative anti-Covid previste per gli eventi sportivi.

Complice un caldo sole autunnale, il Green TOur ha ottenuto una rilevante adesione annoverando la partecipazione di 450 atleti che dalla riserva naturale del Meisino hanno percorso la collina torinese fino alla Basilica di Superga.

SMAT ha aderito all’iniziativa che coniuga i valori dello sport con quelli della sostenibilità, in qualità di sponsor tecnico, garantendo lungo il percorso l’erogazione di acqua in boccioni ai partecipanti.

Raccogliendo fondi per impiantare 100 alberi al parco Dora entro il 2021, Green TOur si caratterizza inoltre come evento benefico la cui finalità ben si coniuga con l’impegno di SMAT verso uno sviluppo sostenibile del territorio. 

Impegno dimostrato dall’azienda anche attraverso la manutenzione e la piantumazione di oltre 8.570.000 m² di aree verdi in prossimità dei propri impianti ed edifici.

Potrebbe interessarti anche:


NUOVO PUNTO ACQUA SMAT PER PINEROLO

È attivo da martedì 20 ottobre il secondo Punto Acqua SMAT di Pinerolo, collocato nella frazione di Riva. Il...

IL SERVIZIO IDRICO INTEGRATO DI SMAT A SOSTEGNO DELLA “CITTA’ INTELLIGENTE”

Tra gli appuntamenti del Festival dell’Innovazione e della Scienza, giovedì 15 ottobre alle 18, presso la Biblioteca Archimede di...

BORRACCETTE PER L’ACQUA A KM 0: UN PROGETTO SMAT, ATO3 E I COMUNI SERVITI

Nel corso dell’ultima Assemblea dei Soci il Presidente SMAT, Paolo Romano, ha presentato il progetto per la realizzazione di...